gototopgototop
Get Adobe Flash player

Oggi

Sabato 22 Settembre 2018
s. Maurizio

Ulti Clocks content

Cerca nel sito

Home Gruppi Caritas

La Caritas Ambrosiana è l'organismo pastorale istituito dall'Arcivescovo al fine di promuovere la testimonianza della carità della comunità ecclesiale diocesana e delle comunità minori, specie parrocchiali, in forme consone ai tempi e ai bisogni, in vista dello sviluppo integrale dell'uomo, della giustizia sociale e della pace, con particolare attenzione agli ultimi e con prevalente funzione pedagogica. La Caritas Ambrosiana è lo strumento ufficiale della Diocesi per la promozione e il coordinamento delle iniziative caritative e assistenziali, all'interno delle altre specifiche competenze diocesane

(Art. 1 Statuto Caritas Ambrosiana)

 

I Centri di Ascolto sono realtà promosse dalle Parrocchie dove le persone in difficoltà possono incontrare dei volontari preparati per ascoltarle e accompagnarle nella ricerca di soluzioni ai propri problemi. Valutata la situazione gli operatori cercano di definire con la persona ascoltata un progetto di aiuto specifico, sostenibile e rispettoso delle potenzialità e della dignità di ciascuno. Nell’ambito di questo progetto, quando necessario e compatibilmente con le risorse della comunità, vengono offerti degli aiuti concreti. In ogni caso viene garantita un’azione di orientamento e accompagnamento ai servizi e alle risorse del territorio.
La nascita dei primi Centri di Ascolto in Diocesi risale alla seconda metà degli anni settanta. Il Convegno “Farsi prossimo” nel 1985 e il Sinodo, dieci anni dopo, hanno contribuito a consolidare e accreditare, non solo in ambito ecclesiale, l’esperienza dei Centri di ascolto favorendone la crescita numerica e qualitativa. Oggi sul territorio della Diocesi operano 290 Centri di ascolto collegati alla Caritas Ambrosiana.
I Centri di ascolto sono ambiti attraverso cui la comunità cristiana vive concretamente la dimensione dell’ospitalità nei confronti di chi si trova in una situazione difficile. L’attività di un Centro di Ascolto non si esaurisce nella relazione con le persone incontrate. Implica un’interazione con il territorio finalizzata a individuare le possibili risposte ai bisogni delle persone incontrate. Sollecita una comunicazione con la comunità tesa a renderla più consapevole e corresponsabile nei confronti delle povertà accolte. L’efficacia di un Centro di Ascolto non si misura nel numero delle situazioni “risolte” ma nell’apporto fornito alla costruzione di una comunità capace di condividere i bisogni per restituire dignità alle persone.

GIORNATA DELLA SOLIDARIETA'
 

LA CARITAS E LA PASTORALE DEL LAVORO 
DELLA PARROCCHIA DI SARTIRANA

organizzano una raccolta di generi alimentari non deperibili
DOMENICA 8 FEBBRAIO 2015


 

I principali generi alimentari distribuiti alle famiglie in difficoltà sono: pasta, riso, legumi in scatola, passata di pomodoro, tonno, carne in scatola, olio, caffè, zucchero, latte, biscotti, o comunque generi non deperibili.

E' possibile lasciare la borsa nel cesto che sarà posto fuori dalla chiesa a partire dalla Messa prefestiva di Sabato 7 febbraio e durante tutte le Messe di Domenica 8 febbraio.

Grazie di cuore per la vostra generosità!
 

 

Il Gruppo Caritas e la Pastorale del Lavoro di Sartirana

UNA BORSA DI… SOLIDARIETA’! 
Raccolta di generi alimentari non deperibili
DOMENICA 23 marzo 2014


Affrontiamo il nostro cammino quaresimale con un gesto concreto di solidarietà!

I principali generi alimentari distribuiti alle famiglie in difficoltà sono: pasta, riso, legumi in scatola, passata di pomodoro, tonno, carne in scatola, olio, caffè, zucchero, latte, biscotti, o comunque generi non deperibili.

E' possibile lasciare la borsa nel cesto che sarà posto fuori dalla chiesa a partire dalla Messa prefestiva di Sabato 22 marzo e durante tutte le Messe di Domenica 23 marzo.

Grazie di cuore per la vostra generosità!
 

 

Il Gruppo Caritas di Sartirana

IL GRUPPO CARITAS

della Parrocchia di Sartirana organizza una

RACCOLTA

di generi alimentari non deperibili

DOMENICA 22 SETTEMBRE 2013

 

I principali generi alimentari distribuiti sono: pasta, riso, legumi e pomodori in scatola, tonno, carne in scatola, olio, caffè, zucchero, latte, biscotti e altri generi non deperibili.


Potete lasciare il vostro contributo nel cesto che troverete fuori dal Santuario a partire dalla Messa prefestiva di Sabato 21 settembre e durante tutte le Messe di Domenica 22 settembre.


Il cesto successivamente resterà sempre posizionato nella Cappella della Madonna.
Facciamo appello alla vostra generosità e vi ringraziamo di cuore!

INIZIATIVE

CARITAS

PER L'ESTATE

 

 

Altri articoli...

Area riservata



Pubblicazioni

MODIFICATE DI RECENTE

LE PIU' LETTE

 

Appuntamenti

Calendario

Settembre 2018
D L M M G V S
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6

Calendario liturgico

Tutti i Santi
(Giovedì 01 Novembre 2018)

Commemorazione dei defunti
(Venerdì 02 Novembre 2018)

Cristo Re
(Domenica 11 Novembre 2018)

Prima domenica di Avvento
(Domenica 18 Novembre 2018)

Ultimo aggiornamento

Sabato 22 Settembre 2018, 17:54

Questo sito usa i cookies per autenticazioni e per migliorare la navigazione. Per maggiori informazioni puoi consultare la nostra cookies policy.

Accetto i cookies da questo site.