gototopgototop
Get Adobe Flash player

Oggi

Domenica 18 Agosto 2019
s. Elena imperatrice

Ulti Clocks content

Cerca nel sito

Carissimi amici,
La liturgia del tempo di Quaresima ci offre spunti preziosi per il nostro cammino verso il mistero di Cristo; per il nostro cammino di assimilazione a Cristo che avviene nella vita della Chiesa e che ha come frutto lo stupore per il cambiamento della vita.
Il contenuto formidabile di ciò che la Chiesa insegna in questo tempo liturgico è innanzitutto Cristo! 

Quel Cristo che, proprio nelle letture proposte dalla liturgia, si muove con sicurezza difronte agli uomini, con una straordinaria e nuova capacità di giudizio.
Definitivamente consapevole della Sua divina identità e della Sua missione.
Cristo, questo uomo che portava una novità assoluta di giudizio, e una capacità di accoglienza inaudita, abbraccia l’uomo quale che sia la sua situazione e lo ricostituisce, lo fa essere.
Questa grandezza, però, anche per Cristo nasce dalla fede.
Il Vangelo delle tentazioni descrive ciò che Lui è! Descrive che Egli appartiene ad un Altro! Perché la fede è riconoscere questa appartenenza. Proprio in forza di questa appartenenza Gesù distrugge, svuota la tentazione del demonio e porta un modo nuovo di pensare e giudicare.
Se il tema dell’Avvento è stato quello dell’attesa, se il tempo del Natale è stato l’annuncio della salvezza che è venuta e ha cominciato a manifestarsi, la liturgia della Quaresima è l’affermarsi di questa salvezza avvenuta: GESÙ CRISTO!
La figura di Cristo, questo uomo nuovo, si palesa secondo tutta la forza della Sua novità.
UNA MISURA NUOVA È ENTRATA NEL MONDO, UNA PROPOSTA NUOVA È ENTRATA NELLA VITA.
E tutta la nostra fede sta nello sguardo che portiamo di fronte alla persona di Cristo, nella reazione che abbiamo di fronte a questa presenza.
LA PREGHIERA, IL DIGIUNO, L’ELEMOSINA, IL SILENZIO... TUTTO È IN FUNZIONE DI QUESTO SGUARDO!
Niente ci deve distrarre da Lui, sia il nostro sguardo fisso a contemplare la Sua Bellezza.
È questo anche il tempo del cambiamento, della conversione.
Tutti i miracoli di Quaresima sono stati fatti per cambiare la gente. Il miracolo più grande che la gente aspetta è
IL CAMBIAMENTO DEL NOSTRO CUORE.
Questo è il miracolo per cui gli altri possono glorificare il Signore, questo è il miracolo per cui la gente capisce che Dio ci ha visitati, ci visita: IL NOSTRO CAMBIAMENTO.
Amici, lasciamoci convertire, volgiamo il nostro sguardo verso Cristo, lasciamoci trasformare dall’amicizia di Cristo perché Lui solo è capace di cambiare il nostro cuore.
Non c’è uomo, non c’è umanità vera senza Dio, senza questa dipendenza da Lui.
Nel Vangelo delle tentazioni è importante notare il tratto pedagogico dall’atteggiamento di Cristo. Al Demonio non risponde mai con parole umane, ma sempre in riferimento diretto alla Rivelazione (riafferma la Sua appartenenza al Padre).
Così noi non ci inventiamo le risposte di fronte alle prove della vita, ma per vivere abbiamo bisogno di imparare tutto dal seguire la COMPAGNIA DELLA CHIESA.
Ecco il metodo di ascesi che ne possiamo trarre:
CHIEDERE E IMPARARE!
Chiedere tutto a Cristo e imparare tutto attraverso la liturgia, i sacramenti, le scritture e attraverso la compagnia della Chiesa!
Buon cammino.

Don Riccardo

 

AVVISI

 

  • Domenica 10 marzo, prima domenica di Quaresima: prima delle s. Messe imposizione delle Ceneri.
     
  • Nei venerdì di Quaresima: Via Crucis alle ore 17.00
     
  • Nelle domeniche di Quaresima la s. Messa delle ore 11.00 sarà animata dalle classi di catechismo
     
  • Domenica 24 marzo: giornata parrocchiale della solidarietà. Le s. Messe saranno animate dal gruppo della Pastorale del lavoro e della Caritas.
     
  • Sabato 23 e domenica 24 marzo alle s. Messe la Caritas parrocchiale organizza una raccolta di generi alimentari a favore delle famiglie bisognose.
     
  • Lunedì 25, martedì 26 e mercoledì 27 marzo ore 20.45: Esercizi Spirituali presso la chiesa di Novate, condotti da don Mario Antonelli (Vicario Episcopale per l’Educazione e la Celebrazione della Fede).
     
  • Venerdì 29 marzo ore 20.30: Via Crucis decanale presso l’Ospedale di Merate.
     
  • Venerdì 5 aprile ore 20.45: Via Crucis delle famiglie.
     
  • Mercoledì 10 aprile: il Gruppo Terza Età organizza una giornata di ritiro a Pella (sul lago d’Orta).
    Per informazioni e iscrizioni rivolgersi a Piero Riva o a Carla Perego.
     
  • Martedì 30 aprile ore 20.45: nella nostra chiesa si tiene la Veglia dei lavoratori della Zona III di Lecco, presieduta dal Vicario Episcopale Mons. Maurizio Rolla.
  •  
  • SETTIMANA SANTA

    • 14 aprile, Domenica delle Palme o di Passione
      ore 10.45:  benedizione degli ulivi nel Santuario - Processione e s. Messa.
       
    • 15 aprile, Lunedì Santo ore 20.45: Via Crucis con le fiaccole alla Madonna del Bosco.
       
    • 18 aprile, Giovedì Santo ore 20.30:  S. Messa nell’Ultima Cena.
      Lavanda dei piedi ai bambini della Prima Comunione
       
    • 19 aprile, Venerdì Santo
      ore 15.00: celebrazione della Passione e Morte del Signore e bacio del Crocifisso
      ore 20.45: Via Crucis per le vie del paese (ritrovo in Via Volta)
       
    • 20 aprile, Sabato Santo
      ore 20.45: Solenne Veglia Pasquale
       
    • 21 aprile, Pasqua di Risurrezione
      S. Messa ore 11.00 (solenne)
       
    • 22 aprile, Lunedì di Pasqua
      S. Messa ore 11.00


     

    Area riservata



    Pubblicazioni

    ULTIME PUBBLICAZIONI

    MODIFICATE DI RECENTE

    LE PIU' LETTE

     

    Appuntamenti

    Calendario

    Agosto 2019
    D L M M G V S
    28 29 30 31 1 2 3
    4 5 6 7 8 9 10
    11 12 13 14 15 16 17
    18 19 20 21 22 23 24
    25 26 27 28 29 30 31

    Calendario liturgico

    Nessun evento

    Ultimo aggiornamento

    Domenica 18 Agosto 2019, 08:44

    Questo sito usa i cookies per autenticazioni e per migliorare la navigazione. Per maggiori informazioni puoi consultare la nostra cookies policy.

    Accetto i cookies da questo site.